Giano

SANNIO TABURNO GRECO
Denominazione di Origine Protetta

Recensioni del 2019

Bel punto di rubino con riflessi violacei. Naso autunnale in cui spiccano sentori di radici, foglie secche e spezie, con pochi richiami fruttati. Corpo sostanzioso e fresco, con tannini ben modulati e chiusura vanigliata. Fermenta in tini da 30 ettolitri, matura in barrique per 6 mesi e affina in bottiglia per altri 24. Coda alla vaccinara.

ANNATA 2010

Paglierino lucente. Naso modulato sui toni fruttati di pesca nettarina e melone retato; emerge sullo sfondo una scia di erbe aromatiche e di miele d'arancio. All'assaggio mostra buona freschezza e tensione sapida. Chiusura persistente. Breve sosta in acciaio. Spiedo di pollo con alloro.

ANNATA 2017
ANNATA 2017
Recensioni del 2018
ANNATA 2016
ANNATA 2016
Recensioni del 2017
ANNATA 2015
ANNATA 2015
Recensioni del 2016
ANNATA 2013
ANNATA 2013
it_IT
en_GB it_IT